Home   »   Riciclo e riuso   »   Lavoretti di Natale con materiale riciclato  
 
Lavoretti di Natale con materiale riciclato

Lavoretti di Natale con materiale riciclato

Tanti spunti facili e divertenti per realizzare dei lavoretti di Natale con materiale riciclato: gli scarti che si possono utilizzare, i procedimenti, le curiosità e i trucchi per sbizzarrirvi con la vostra creatività.

Gli scarti di cancelleria o della cucina possono diventare velocemente dei materiali da reimpiegare per ideare e costruire degli oggetti che possono essere utilizzati come addobbi natalizi, centrotavola, decorazioni, biglietti, lettere e qualsiasi altra cosa possa venirvi in mente. Armati di colla vinilica, forbici, spaghi e fili, polverine luccicanti, arbusti natalizi (come pigne, agrifogli, ecc…) potrete portare a termine dei lavoretti natalizi riutilizzando dei materiali di scarto che avete prodotto in casa che altrimenti sarebbero destinati alla pattumiera.

Un primo riutilizzo creativo è quello delle bottiglie di plastica, sia quella grandi che quelle piccole. Queste possono diventare degli angeli con cui decorare gli spazi domestici o addirittura l'albero di Natale. Basterà personalizzare la bottiglia con un paio di ali realizzate con del cartone di scarto colorato successivamente, con una faccia realizzata in carta o in un spugna da attaccare al collo della bottiglia. Ovviamente in questo caso potrete sbizzarrirvi ulteriormente nel personalizzare la faccia, i capelli ed eventualmente l'aureola dell'angelo che state costruendo.

Se invece avete dei barattoli di vetro in eccesso e volete realizzare dei punti luminosi per creare la giusta atmosfera natalizia, allora i lumini natalizi sono l'accessorio da realizzare ideale per voi. Oltre ai barattoli dovreste procurarvi delle candele (meglio se già un po' consumate), dei colori da vetro e qualche rametto con delle bacche rosse. Non dovrete far altro che decorare il barattolo come più vi piace, inserire la candela nel barattolo in modo tale che possa essere accendibile (se la candela dovesse essere troppo lunga potrete spezzarla e riutilizzare l'altro pezzo per un altro barattolo) e decorare il barattolo applicando il rametto con le bacche rosse tramite spago o colla a caldo. Se avete dei barattoli di vetro molto piccoli, come ad esempio quelli degli omogeneizzati, potrete riutilizzarli anche come portacandele decorative per l'albero. Sarà sufficiente sciogliere della cera e far rimare un pezzo dello stantuffo in modo da poter accendere il lumino.

Per realizzare delle ghirlande, invece, si posso utilizzare degli scarti cartacei o di plastica per realizzare la struttura e altri tipi di materiale per personalizzarle e realizzare i decori. Se non disponete di una struttura da rivestire con i materiali di scarta come scarti di carte veline, carte da regalo, carte da imballaggio, potete realizzare la forma della struttura incollando tra di loro dei pezzi di cartone rigido, in modo tale che col la colla ed eventuali spaghi colorati di sostegno la struttura non si deformi. Una volta realizzata la struttura si potrà personalizzarla con nastrini, decorazioni, bacche rosse, pigne colorate e altri materiali di scarto che si prestano a creare l'atmosfera natalizia.